Programma

Anche quest’anno, nel giorno del martedì di Pasqua la città di Orsogna “sfoglierà le pagine bibliche” nell’antica manifestazione dei Talami.

Divenuta nel 2011 Patrimonio d’Italia per la Tradizione, essa si ripete annualmente da tempo immemore.

Quadri viventi, raffiguranti scene del vecchio e nuovo testamento, sfileranno tra le strade del borgo facendosi spazio in un bagno di folla che darà colore e vita al paese.

Giovani e fanciulle in posa su una tavola di legno, incuranti dei sobbalzi dovuti a partenze e manovre dei carri, vestiranno gli abiti di personaggi biblici su uno sfondo accuratamente dipinto e allestito da artisti vincitori del Concorso “Un bozzetto per i Talami”.

Radici storiche e leggendarie della manifestazione

La Sagra dei Talami è antichissima. Non si conoscono con precisione gli anni degli esordi, ma illustri storici ne collocano la genesi in epoca medioevale.

La festa dei talami è figlia del dramma sacro nato in Italia agli albori della cristianità, quando i fedeli – desiderosi di esperire in modo vivido e tangibile racconti biblici – sentirono il bisogno di incarnarli tramite rappresentazioni sceniche e “attori” in carne ed ossa.

E fu proprio così che – in un’epoca imprecisata – nacque il Talamo di Orsogna… per la voglia di ripercorrere, rendere viva, vera e presente la leggendaria apparizione della Madonna del Rifugio o Madonna Nera.

Il Concorso “Un bozzetto per i Talami”

Per la prima volta Orsogna apre le sue antiche porte ad artisti nazionali ed internazionali per la realizzazione dei Talami.

Attraverso un concorso bandito dal comune – in collaborazione con l’Associazione Culturale “Talami di Orsogna” e le contrade del paese – i partecipanti hanno potuto inviare progetti di realizzazione di un Talamo in bozza.

I vincitori – scelti dal comitato tecnico scientifico nato nel 2016 sotto la guida del Presidente Prof. Francesco Stoppa – si sono aggiudicati la preparazione stilistica dei Quadri ed i finanziamenti per realizzarla.

L’iniziativa “Adotta un Talamo”

Il sentimento di amore che lega gli orsognesi residenti all’estero al paese natio, è di una forza disarmante… Più volte il loro attaccamento alla terra d’origine ci ha fatto apprezzare ciò che abbiamo, le nostre tradizioni, i nostri legami.

Per questo Orsogna ha dato loro la possibilità di partecipare in maniera attiva alla manifestazione, tramite l’iniziativa “Adotta un Talamo”. Grazie a questa novità, gruppi di concittadini all’estero si sono resi disponibili a finanziare, in toto o in parte, la realizzazione di uno dei sette quadri, dando così una grossa mano al paese.

Programma #Talami2017

17 Aprile “Lunedì in Albis”

Intera Giornata – Deposizione di canestri donativi con l’effigie della Madonna nera presso altarino devozionale del Belvedere a cura dell’Associazione “Domenico Ceccarossi”
Ore 21.00 – Chiesa S. Nicola di Bari – Santo Rosario e Veglia in onore della Madonna del Rifugio con canti della Corale “La Figlia di Jorio” di Orsogna e dei Gruppi di Pellegrini della Compagnia Tradizioni Teatine.

 

18 Aprile “Martedì in Albis”

Ore   8.00  Apertura con fuochi pirotecnici (Ditta Lanci) e Sarabanda
Ore   8.30 – Santa Messa – Parrocchia S. Nicola di Bari

Ore 10.00 – Talami – Sacre rappresentazioni di quadri biblici viventi

Tema conduttore: “Come manna dal cielo. Il significato del cibo nella Bibbia” con commento ai quadri biblici a cura di Mons. Giuseppe Liberatoscioli, Parroco di Orsogna
Compagnia di contadini e contadine a cura dell’Associazione “Teatro di Plinio”, canto della “messure” a cura della Compagnia Tradizioni Teatine
Corteo di canefore e bambine in abito bianco con lemnischi e candele – Carro dei doni e Sarabanda
Premiazione degli artisti vincitori del Concorso “Un bozzetto per i Talami”

Ore 13.30 – Pranzo in piazza con il piatto tipico dei Talami: “Gnuccune aristufate”

Ore 17.30 – S.Messa – Parrocchia S. Nicola di Bari
Ore 18.00 – Processione in onore della Madonna del Rifugio accompagnata da un corteo di “Palomme”, donne con il fazzoletto bianco che intonano canti mariani, portatori di ceri devozionali, donne con i canestri votivi e devozionali
Ore 18.30 – Sbandimento dei canestri donativi
Ore 19.30 – Concerto dell’Orchestra “Domenico Ceccarossi” della Scuola Secondaria di I grado di Orsogna

Segreteria organizzativa:
Tel. 335.5216023

Per prenotazioni pranzo in Piazza Mazzini:
Tel. 335.5216023
www.talamiorsogna.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •